cataratta%20creata_edited.jpg

Cataratta

La cataratta è un processo di graduale perdita di trasparenza del cristallino nell’occhio che comporta una diminuzione della vista. Il cristallino è un organo trasparente che funge da lente naturale ed è situato all’interno dell’occhio. La cataratta si sviluppa lentamente e insorge soprattutto con l’aumento dell’età. I sintomi provocati sono solitamente: visione offuscata, aloni intorno alle luci, problemi con luci, difficoltà a vedere di notte e può portare il paziente a percepire in modo distorto i colori.

 

La cataratta è particolarmente invalidante in quanto provoca difficoltà nella guida di autoveicoli, nella lettura e nel riconoscere i volti; inoltre, una vista scarsa può anche tradursi in un aumento del rischio di cadute e di depressione. La cataratta deve essere trattata appena si manifestano i primi sintomi, non conviene aspettare perché solitamente peggiora significativamente. La cataratta è, infatti, la causa del 50% dei casi di cecità e del 33% delle disabilità visive in tutto il mondo.
 

Esistono due tipologie di intervento di microchirurgia della cataratta:

Cataratta_edited.jpg

Facoemulsificazione

Intervento di microchirurgia con ultrasuoni


La procedura di Facoemulsificazione è una tecnica mini-invasiva che consiste nella rimozione del cristallino opacizzato tramite la frammentazione ad ultrasuoni. Il cristallino rimosso viene poi sostituito da una lente artificiale biocompatibile di alta qualità che non provoca rigetto nel paziente. Ciascuna lente viene creata appositamente per ciascun paziente ed è personalizzata per il suo occhio, permettendogli così di correggere alla perfezione il difetto visivo subentrato a causa della cataratta già il giorno successivo all’intervento. In questo modo, la cataratta viene curata in modo definitivo e permanente, il paziente recupera la vista ottimale che possedeva da giovane.

 

Inoltre, è disponibile l’intervento Premium, che grazie all’utilizzo di lenti multifocali premium permette di correggere in modo definitivo e permanente tutti i difetti visivi di natura refrattiva presenti nel paziente: Miopia, Ipermetropia, Astigmatismo e Presbiopia. Così, non solo il paziente avrà curato la propria cataratta, ma avrà persino ottimizzato la sua vista, raggiungendo una nuova qualità di visus mai avuta in precedenza.

Femtocataratta

Intervento di chirurgia laser con femtolaser ed ultrasuoni.

 

Si tratta di un intervento altamente innovativo che combina l’alta precisione del laser a femtosecondi per eliminare completamente l’uso del bisturi dalla procedura dell’intervento di microchirurgia. Una volta effettuato il taglio corneale con il femtolaser, il cristallino viene rimosso sostituito da una lente artificiale biocompatibile di alta qualità che non provoca rigetto nel paziente, come nell’intervento di Cataratta tradizionale. Anche in questo caso, ciascuna lente viene creata appositamente per ciascun paziente ed è personalizzata per il suo occhio, permettendogli così di correggere alla perfezione il difetto visivo subentrato a causa della cataratta già il giorno successivo all’intervento. In questo modo, la cataratta viene curata in modo definitivo e permanente, il paziente recupera la vista ottimale che possedeva da giovane.

 

Inoltre, è sempre disponibile l’intervento Premium, che grazie all’utilizzo di lenti multifocali premium permette di correggere in modo definitivo e permanente tutti i difetti visivi di natura refrattiva presenti nel paziente: Miopia, Ipermetropia, Astigmatismo e Presbiopia. Così, non solo il paziente avrà curato la propria cataratta, ma avrà persino ottimizzato la sua vista, raggiungendo una nuova qualità di visus mai avuta in precedenza, associata a tempi di recupero ulteriormente ridotti e rischio clinico prossimo a zero.

Vecchia%20laser%20creato_edited.jpg
senior-patient-using-slit-lamp-clinic.jp

Prenota la tua

prima visita